La marcia dei Carneade

Accidenti, ne abbiamo fatto di casino! Dobbiamo aver stuzzicato diverse corde sensibili se persino il Lamberti ci concede (malvolentieri, bisogna ammetterlo) uno spazio sul suo personale palcoscenico, scrivendo su di noi un articolo sul blog Opinioni di un climber (Climbook). Dico “noi” non perché accecato dalle folgoranti luci della sua ribalta ma perchè la mia misera persona rappresenta in realtà uno stuolo di istruttori “dilettanti” che opera ogni giorno in tutta Italia.

Leggi tutto

arrampicata sportiva

L’arrampicata sportiva non è di esclusiva competenza delle guide alpine, perché lo dice la legge!

Perché l’arrampicata sportiva non è di esclusiva competenza delle guide alpine?
Perché lo dice la legge nazionale!

Abbiamo deciso di scrivere una serie di articoli per contrastare la disinformazione generata dalle Guide Alpine nel tentativo di modificare o creare leggi per ottenere il monopolio dell'arrampicata sportiva. Obiettivo di questo articolo è quello di evidenziare le competenze delle Guide Alpine, così come sancite nella legge nazionale che regola la loro professione, facendo in questo modo un po’ di chiarezza.

Leggi tutto

Arrampicata e Canyoning a rischio di blocco, ancora non ci siamo!

In merito ai fatti accaduti e alla video riunione tenutasi venerdì 9 aprile 2021, per la quale ringraziamo il Consigliere Regionale Alessio Piana, firmatario della Proposta di Legge in oggetto, per averci accolto ed ascoltato, e in base alla proposta di revisione che ci è pervenuta per mezzo di posta elettronica il 29 Aprile 2021 teniamo a riportare le osservazioni che rendono illegittima la PDL 60 della regione Liguria, anche con la proposta di revisione presentata.

Leggi tutto

arrampicata

Il PDL 60 verso una modifica

Venerdì 9 Aprile 2021 è avvenuto un fatto storico. Si sono, infatti, riuniti in videoconferenza (quasi tutti) gli esponenti che trattano di attività inerenti all’arrampicata, alla speleologia, al canyoning e all’alpinismo.  Tale incontro è avvenuto grazie a tutti i sostenitori che hanno firmato, condiviso e rilasciato commenti alla petizione che con orgoglio Vertical Lab ha scritto, accorgendosi anche questa volta del tentativo da parte delle guide alpine di modificare una legge per accaparrarsi il monopolio e le competenze di altre attività in outdoor e indoor.

Leggi tutto

scuole di arrampicata

Scuole di arrampicata e di canyoning, ADDIO! In Liguria

In Liguria DIVIETO di insegnare l’arrampicata! ABOLIZIONE di tutte le SCUOLE di ARRAMPICATA, ma anche di CANYONING, ad eccezione di quelle delle guide alpine ovviamente. Nuovo tentativo da parte delle guide alpine di ottenere il monopolio di arrampicata e canyoning.

Sembra fantascienza ma così non è; le guide alpine tentano nuovamente di monopolizzare l’insegnamento dell’arrampicata e del canyoning.
La regione protagonista è la Liguria, in cui è stata presentata una modifica alla legge regionale 44/2012 che riguarda l’ordinamento della professione di guida alpina; se venisse approvata, concederebbe il sostanziale monopolio alle guide alpine di occuparsi delle “scuole di arrampicata” e delle “scuole di canyoning”,  così vietando - di fatto – a tutte le altre realtà impegnate in questo settore di continuare ad operare. Le associazioni sportive e le federazioni  ed enti di promozione sportiva non potrebbero più svolgere corsi di arrampicata, cosi come l'Associazione Italiana Guide Canyon (AIGC) ed i professionisti del settore riconosciuti dal MISE (Ministero dello Sviluppo Economico) a cui sarebbe vietato effettuare corsi di canyoning.
Un precedente simile risale al 2020, in cui le guide alpine della Regione Lombardia, con l’appoggio dell’ex assessore del Comune di Milano Martina Cambiaghi, hanno proposto una modifica delle legge del 2 Gennaio 1989 N.6. Facendo rumore e portando alla luce questo tentativo di monopolio delle attività in outdoor, siamo riusciti a bloccare la modifica.

Leggi tutto

vacanza arrampicata

Voglia di vacanza? Voglia di arrampicare? Ma è possibile pianificarla in questo periodo?

Voglia di vacanza? Voglia di arrampicare? Una VACANZA ARRAMPICATA è la soluzione! Ma è possibile pianificarla in questo periodo?

I primi pensieri che passano per la testa agli appassionati di arrampicata, quando si parla di vacanze, sono la roccia, il sole, il vento fresco che ti sfiora in una giornata calda, i suoni della natura e il profumo delle onde del mare a contatto con la roccia; soprattutto in questo periodo avremmo davvero bisogno e desiderio di una vacanza sportiva, grazie alla quale staccare da tutto, e del tutto! Ma ad oggi è possibile andare in vacanza?

Leggi tutto

arrampicare zona rossa arancione gialla

Arrampicare in zona rossa, arancione, arancione scuro e gialla.

Arrampicare in zona rossa, arancione, arancione scuro, gialla o bianca. È possibile? In falesia e/o in palestra?

È una domanda che si fanno, e che ci pongono, in molti, in questo periodo in cui lo sport sta subendo delle importanti limitazioni e la miriade di decreti difficilmente interpretabili non fanno altro che creare confusione.

Abbiamo studiato ed interpellato le varie autorità e siamo giunti ad un conclusione. Secondo l’ultimo DPCM del 2 marzo 2021:

Leggi tutto

arrampicata atleta agonista

Arrampicata atleta agonista, professionista o atleta amatore?

Arrampicata atleta agonista, professionista o atleta amatore? Quali sono le differenze nell’arrampicata sportiva?

Praticamente nessuna, in quanto tutte le categorie sopra citate possono praticare lo stesso sport.

Dal punto di vista legislativo si demanda alle federazioni sportive nazionali e agli enti sportivi riconosciuti dal CONI (discipline sportive associate ed enti di promozione sportiva) il compito di qualificare come agonistiche le singole e specifiche attività sportive.

Leggi tutto

fasi cambiaghi

La FASI incontra l’assessore Cambiaghi

La FASI incontra l'assessore Cambiaghi

Grazie alla nostra petizione, al rumore e alle discussioni che abbiamo sollevato sul web, l’Assessore Cambiaghi ha incontrato il Presidente della Fasi Davide Battistella.

Speriamo che la proposta di modifica di legge presentata dalle guide e discussa con l’assessore sia stata totalmente messa in discussione.
Perché, continueremo a ripetere all’infinito, non serve modificare una legge che riguarda un'altra professione; la professione del maestro di arrampicata deve essere creata, ma con una nuova legge e non sotto il cappello di alcuna organizzazione.

Leggi tutto