scuole di arrampicata

Scuole di arrampicata e di canyoning, ADDIO! In Liguria

In Liguria DIVIETO di insegnare l’arrampicata! ABOLIZIONE di tutte le SCUOLE di ARRAMPICATA, ma anche di CANYONING, ad eccezione di quelle delle guide alpine ovviamente. Nuovo tentativo da parte delle guide alpine di ottenere il monopolio di arrampicata e canyoning.

Sembra fantascienza ma così non è; le guide alpine tentano nuovamente di monopolizzare l’insegnamento dell’arrampicata e del canyoning.
La regione protagonista è la Liguria, in cui è stata presentata una modifica alla legge regionale 44/2012 che riguarda l’ordinamento della professione di guida alpina; se venisse approvata, concederebbe il sostanziale monopolio alle guide alpine di occuparsi delle “scuole di arrampicata” e delle “scuole di canyoning”,  così vietando - di fatto – a tutte le altre realtà impegnate in questo settore di continuare ad operare. Le associazioni sportive e le federazioni  ed enti di promozione sportiva non potrebbero più svolgere corsi di arrampicata, cosi come l'Associazione Italiana Guide Canyon (AIGC) ed i professionisti del settore riconosciuti dal MISE (Ministero dello Sviluppo Economico) a cui sarebbe vietato effettuare corsi di canyoning.
Un precedente simile risale al 2020, in cui le guide alpine della Regione Lombardia, con l’appoggio dell’ex assessore del Comune di Milano Martina Cambiaghi, hanno proposto una modifica delle legge del 2 Gennaio 1989 N.6. Facendo rumore e portando alla luce questo tentativo di monopolio delle attività in outdoor, siamo riusciti a bloccare la modifica.

Leggi tutto

fasi cambiaghi

La FASI incontra l’assessore Cambiaghi

La FASI incontra l'assessore Cambiaghi

Grazie alla nostra petizione, al rumore e alle discussioni che abbiamo sollevato sul web, l’Assessore Cambiaghi ha incontrato il Presidente della Fasi Davide Battistella.

Speriamo che la proposta di modifica di legge presentata dalle guide e discussa con l’assessore sia stata totalmente messa in discussione.
Perché, continueremo a ripetere all’infinito, non serve modificare una legge che riguarda un'altra professione; la professione del maestro di arrampicata deve essere creata, ma con una nuova legge e non sotto il cappello di alcuna organizzazione.

Leggi tutto

“No alle guide alpine a capo dell’arrampicata sportiva”. Repubblica parla del caso sollevato.

"No alle guide alpine a capo dell'arrampicata sportiva". Repubblica parla del caso sollevato.

Condividiamo l’articolo pubblicato da Repubblica e ringraziamo per l’interesse circa la questione che abbiamo sollevato.

Ci teniamo però a fare alcune precisazioni molto importanti, per evitare ogni travisamento.
Innanzitutto il problema principale non è di certo l’apertura della partita iva! La figura del maestro di arrampicata dovrà avere la partita Iva, esattamente come qualunque professionista! Nessuno mette in discussione questo aspetto.

Leggi tutto

Guide… ma il diritto di Voto?

Diritto di voto non democratico! Gli Accompagnatori di Media Montagna, le Guide Vulcanologhe, e le atre figure.. non possono votare in egual misura

Oggi 6 Febbraio 2020 è prevista l’Assemblea del Consiglio Direttivo Nazionale delle Guide Alpine; immaginiamo che l’ODG preveda una discussione circa gli eventi che si sono susseguiti in queste ultime intense giornate e ci auguriamo che ne vengano fuori riflessioni che vadano verso una visione più corretta, completa e rispettosa delle realtà chiamate in causa nella proposta di modifica della legge 6/89.

Leggi tutto

sport in outdoor

AIGC scrive all’Assessore Martina Cambiaghi

AIGC - Associazione Italiana Guide Canyon - scrive all’Assessore Martina Cambiaghi

Condividiamo un importante aggiornamento dell’AIGC-Associazione Italiana Guide Canyon- il cui Presidente ha scritto e reso pubblica una lettera aperta indirizzata all’Assessore Martina Cambiaghi sulle considerazioni circa la presentazione e proposta della modifica delle legge 6/89.

Leggi tutto

salviamo arrampicata sportiva

In risposta a travisamenti e interpretazioni parziali

Salviamo l’arrampicata sportiva. Comunicato del Presidente Vertical Lab

Cari amici, a nome dell’Associazione che con orgoglio e motivazione rappresento, ma anche da “semplice”appassionata di arrampicata e sport in outdoor, esattamente come tutti voi, desidero spendere le mie parole sulla piega che i fatti degli ultimi giorni stanno prendendo.

Leggi tutto

L’arrampicata sportiva è in pericolo!

L’arrampicata sportiva è in pericolo!
Vertical Lab e moltissime associazioni sportive potrebbero chiudere!

L’assessore allo Sport della Regione Lombardia Martina Cambiaghi, ha svolto un tavolo di lavoro con Il Collegio delle Guide Alpine per discutere la proposta di riforma della Legge Quadro nazionale relativa alla professione di Guida Alpina.

Leggi tutto